ARTu

PER BAMBINI 6-11 ANNI

Fin dalla più tenera età i pensieri, i vissuti e le emozioni trovano come mezzo privilegiato d’espressione l’elaborazione creativa di oggetti artistici. Attraverso la manipolazione di materiali e l’accostamento di forme e tinte differenti, si prende gradualmente coscienza sia del mondo circostante che della propria intimità, senza abbandonare mai la sfera ludica. Gioco e arte hanno infatti come fattore comune la creatività, cioè l’abilità di riformulare liberamente gli stimoli in qualcosa di nuovo; un’attività, questa, che coinvolge il bambino e lo arricchisce senza che esso se ne renda conto.

Come nel gioco, anche nell’ arte, l’importanza della creazione e della comprensione delle regole che stanno alla base dell’attività risulta essere fondamentale per un positivo e costruttivo svolgimento della stessa. Questo progetto nasce quindi con l’intento di proporre ai bambini delle scuole elementari un percorso che consegni loro gli strumenti e le nozioni per un consapevole utilizzo di materiali, colori e tecniche, riconoscendo in esse non solo il significato e la funzione che assumono all’ interno dell’ arte ma anche il riflesso dei rapporti esistenti con la storia della civiltà e dando modo, in un secondo momento, di poter sfruttare queste tecniche per esplorare la propria creatività ed espressività.

L’ arte diviene pertanto un gioco per imparare allegramente nonché una stimolante possibilità di svago attraverso l’iter scolastico.

Artu  è….

Gli usi con finalità artistiche dei materiali e le tecniche di lavorazione, nel tempo hanno subito trasformazioni in relazione a una varietà di motivi, non solo espressivi, ma anche sociali, geografici, culturali ed estetici. Il loro studio diviene quindi un ottimo spunto per introdurre nozioni riguardanti sia riferimenti teorici correlati strettamente alla storia dell’arte sia crossover con eventuali altre discipline.
Il progetto tratterà svariate tecniche artistiche attraverso l’organizzazione di laboratori specifici tutti affrontati con finalità produttive. Essi vedranno la realizzazione di elaborati concreti ottenuti attraverso la lavorazione intenzionale del materiale a disposizione. Oltre all’attuazione di laboratori pratici e creativi, sarà proposto un incontro introduttivo per spiegare le tematiche affrontate e che permetterà ai ragazzi un maggiore coinvolgimento consapevole nell’attività.

Benefici in futuro sono…

Il progetto si prefigge di sviluppare nei bambini della scuola primaria processi sempre più ampi di consapevolezza del ruolo dell’arte nella storia come linguaggio espressivo, sia personale che sociale, cosicché diventi anche per loro un potente strumento da poter utilizzare per esprimere sé stessi, proprio come molte persone hanno fatto nel corso della storia. In particolare gli obiettivi formativi che si vogliono raggiungere sono:

 

Arte in relazione alla tecnica
• Educare alla visione, alla percezione del bello e alla competenza comunicativa nel campo dell’immagine;
• Formare all’ uso di tecniche grafiche e pittoriche per rappresentare elementi della realtà e della fantasia;

Arte in relazione alla storia
• Acquisire sensibilità relativamente alla tematica artistica nei differenti periodi storici nella speranza di una maggiore tutela del patrimonio;

Arte in relazione a sé
• Utilizzare l’arte come linguaggio espressivo e come mezzo comunicativo per relazionarsi all’altro e al mondo.

Come funziona?

La durata e il periodo di svolgimento del progetto saranno concordati in base alla disponibilità dell’istituto comprensivo e l’attività potrà essere inserita durante le ore curricolari.

 

  • Modalità di intervento: Ogni lezione affronterà un tema specifico che sarà analizzato nelle seguenti modalità:

– Introduzione dell’argomento tramite la lettura delle 
immagini proposte;

– Approfondimento del tema e piccolo dizionario delle 
tecniche artistiche;

–  Laboratori pratici dei temi affrontati.

Chi sono figure coinvolte?

Esperti laureati in discipline artistiche, bambini, insegnanti.

× Contattaci su WhatsApp