EDUCAZIONE

PSICOMOTORIA

PER BAMBINI 5-6 ANNI

La metafonologia è una particolare conoscenza metalinguistica che consiste nella capacità di percepire e riconoscere per via uditiva le sillabe e i fonemi che compongono le parole del linguaggio parlato, operando con gli stessi adeguate trasformazioni.

Tutti i bambini in età prescolare sono allenati a svolgere queste abilità, fondamentali per il futuro apprendimento della letto-scrittura. Le abilità in questione sono quelle dell’identificazione, classificazione, segmentazione, fusione e manipolazione delle “parti” delle parole, ovvero le sillabe e le lettere.

Sebbene il riconoscimento dei singoli fonemi compaia in concomitanza dell’ingresso della scuola elementare, il riconoscimento delle sillabe è presente sin dai quattro anni.

Esiste infatti una correlazione altamente significativa tra la capacità di riconoscere correttamente i suoni e la capacità di scrittura e lettura nel primo anno della scuola primaria. La stimolazione delle abilità metafonologiche viene proposta, in particolare in ambito logopedico, per accrescere nel bambino la capacità di sentire, ascoltare e analizzare il linguaggio verbale.

La stimolazione delle abilità metafonologiche permette al bambino di entrare in contatto con la struttura delle parole e di identificarle come unità complesse, rendendole inoltre divertenti da manipolare.

Sillabalena  è….

Sillabalena” è il nome della protagonista della narrazione che farà da filo conduttore a tutti i nostri incontri. Attraverso le avventure di questo simpatico personaggio e dei suoi amici, tutti i bambini saranno invitati a svolgere attività che potenzieranno le loro abilità metafonologiche globali. La presenza di una storia e di personaggi ha il vantaggio di dare continuità e legare al meglio gli argomenti trattati ed inoltre permette ai bambini un maggiore coinvolgimento e garantisce una stimolante possibilità di apprendimento.

Tutti gli incontri prevedranno attività in movimento e tutti i materiali necessari alla loro realizzazioni saranno forniti dallo specialista.

La presenza di un logopedista permette l’osservazione di ciascun bambino e la possibilità, alla fine del progetto, di incontri con i genitori dei bambini in cui sono state osservate fatiche durante il percorso svolto.

Benefici in futuro sono…

Il progetto nasce dall’esigenza di sviluppare nei bambini una maggiore competenza metafonologica in previsione dell’ingresso alla scuola elementare. Saranno presenti attività di segmentazione e sintesi sillabica, riconoscimento di sillabe iniziali e finali, discriminazione di coppie minime di parole e non parole, associazioni di parole, riconoscimento di parole corte e parole lunghi, ricognizione di rime.

In particolare gli obiettivi formativi che si vogliono raggiungere sono:

  • Sentire, ascoltare e analizzare il linguaggio verbale
  • Identificare le componenti fonologiche, in particolare le sillabe
  • Favorire il processo di manipolazione delle sillabe e delle parole
  • Imparare a riflettere sulla linguaggio e sul suo significato
  • Favorire lo sviluppo della socializzazione e dell’interazione tra coetanei

Come funziona?

Presentazione del progetto: incontro di presentazione del progetto “Sillabalena” rivolto a maestre e genitori, della durata di 1 ora.

 

Il progetto prevede un incontro settimanale per ciascun gruppo, della durata di 1 ora complessiva.

 

I bambini saranno suddivisi in piccoli gruppi (si consiglia un massimo di 15 bambini).

 

Il periodo e la durata del progetto saranno stabiliti in relazione alla disponibilità della struttura interessata (si suggerisce tuttavia un incontro settimanale per circa 8 incontri complessivi)

Chi sono figure coinvolte?

Logopedista, bambini, insegnanti.

× Contattaci su WhatsApp